Phone Support- 070018908



Матура по италиански език - Юни 2009 г., избираем вариант

Изтегли в pdf формат >>

МИНИСТЕРСТВО НА ОБРАЗОВАНИЕТО И НАУКАТА

 

ДЪРЖАВЕН ЗРЕЛОСТЕН ИЗПИТ ПО

 

ИТАЛИАНСКИ ЕЗИК

 

1 юни 2009 г. – Вариант 2

 

УВАЖАЕМИ ЗРЕЛОСТНИЦИ,

 

Тестът съдържа 60 задачи по италиански език. Задачите са два вида:

 

·        задачи с избираем отговор;

 

·        задачи със свободен отговор.

 

Освен посочените задачи, тестът съдържа и задача за създаване на писмен текст.

Първите 50 задачи (от 1. до 50. включително) в теста са от затворен тип с три възможни отговора, обозначени с главни букви от А до С, от които само един е верен, и с четири възможни отговори, обозначени с главни букви от A до D, от които само един е верен. Отговорите на тези задачи отбелязвайте със син/черен цвят на химикалката в листа за отговори, а не върху тестовата книжка. Листът за отговори на задачите с избираем отговор е официален документ, който ще се проверява автоматизирано, и поради това е задължително да се попълва внимателно. Отбелязвайте верния отговор със знака Х в кръгчето с буквата на съответния отговор. Например:

Ако след това прецените, че първоначалният отговор не е верен и искате да го поправите, запълнете кръгчето с грешния отговор и отбележете буквата на друг отговор, който приемате за верен. Например:

За всяка задача трябва да е отбелязан не повече от един действителен отговор. Като действителен отговор на съответната задача се приема само този, чиято буква е отбелязана със знака Х.

 

Отговорите на задачите със свободен отговор (от 51. до 60. включително) се отбелязват в предоставения свитък за свободните отговори. Четете внимателно инструкциите! Срещу номера на съответната задача напишете верния отговор.

Задачата за създаване на писмен текст изпълнете в свитъка за свободните отговори на предвиденото за това място, като не забравяте да отбележите номера на избраната от Вас тема.

 

ПОЖЕЛАВАМЕ ВИ УСПЕШНА РАБОТА!

 

I. PROVA DI COMPRENSIONE DI TESTI ORALI

 

TESTO N. 1

 

Prima di iniziare il lavoro: leggere attentamente le affermazioni. (5 min)

Ascoltare una volta il testo senza scrivere.

Segnare con una X l'affermazione corretta nel foglio delle risposte. (15 min)

Ascoltare il testo una seconda volta, completare le risposte e correggere se necessario. (5 min)

 

Tre tipi di acqua imbottigliata

 

1. L’acqua da tavola è l’acqua che esce dal rubinetto.

A) vero                        B) falso                        C) non dato

 

2. L’acqua da tavola /con l’aggiunta di calcio/ fa bene ai bambini e agli anziani.

A) vero                        B) falso                        C) non dato

 

3. L’acqua da tavola costa molto meno dell’acqua minerale.

A) vero                        B) falso                        C) non dato

 

4. Nell’acqua da tavola si può aggiungere il calcio.

A) vero                        B) falso                        C) non dato

 

5. L’acqua minerale è soggetta a controlli meno severi di quelli previsti per l’acqua da tavola.

A) vero                        B) falso                        C) non dato

 

6. L’acqua da tavola e l’acqua minerale possono avere la stessa composizione chimica.

A) vero                        B) falso                        C) non dato

 

7. L’acqua minerale può essere trattata con disinfettanti.

A) vero                        B) falso                        C) non dato

 

8. L’acqua di sorgente è prelevata direttamente alla fonte.

A) vero                        B) falso                        C) non dato

 

9. L’ acqua di sorgente si vende in tutta la CE.

A) vero                        B) falso                        C) non dato

 

10. L’acqua da tavola può essere venduta in boccioni di cinque, dieci o più litri.

A) vero                        B) falso                        C) non dato

 

11. L’acqua minerale non può essere venduta in contenitori di capacità superiore a due litri

A) vero                        B) falso                        C) non dato

 

12. Lacqua da tavola e l’acqua di sorgente si vendono solo nei supermercati.

A) vero                        B) falso                        C) non dato

 

13. L’ acqua di sorgente può essere disinfettata.

A) vero                        B) falso                        C) non dato

 

14. Lacqua da tavola si vende sempre fredda.

A) vero                        B) falso                        C) non dato

 

15. L’acqua da tavola e l’acqua di sorgente non possono essere vendute in confezioni piccole.

A) vero                        B) falso                        C) non dato

 

II. PROVA DI COMPETENZA LINGUISTICA

 

A. Segnare nel foglio delle risposte la forma corretta tra quelle proposte.

 

Caro Andrea,

grazie 16.___ tua lettera e per la foto. Chi è quella ragazza bionda 17.____ camicetta bianca e i pantaloni? È molto giovane. 18.____ anni ha? E quel 19.____ ragazzo con gli occhiali 20.___ sole chi è? Secondo me è Peter, l’amico di Anna. Ma lei dov’è? 21.____ non è con voi? Anche l’altra ragazza bionda è bella ed elegante. Avete tutti 22.___ bei vestiti perché forse siete 23.___ una festa, vero? La foto è splendida: 24.___ chi è la macchina fotografica? È tua 25.___ caso?

Ti prego 26.___ scrivermi ancora e di rispondere alle mie domande.

27.__ presto!

tua Angelica

 

16. A) per                    B) per la                       C) alla                          D) di

 

17. A) dalla                 B) nella                        C) con la                      D) della

 

18. A) quanto              B) quanti                     C) quali                        D) che

 

19. A) bel                    B) bello                        C) bell                          D) belo

 

20. A) di                      B) a                               C) dal                           D) da

 

21. A) come                B) quando                   C) allora                      D) perché

 

22. A) 7. dei                B) di                             C) gli                            D) degli

 

23. A) in                      B) ad                            C) per                           D) all’

 

24. A) da                      B) di                             C) a                               D) per

 

25. A) a                        B) al                             C) per                           D) su

 

26. A) a                        B) -                               C) per                           D) di

 

27. A) a                        B) da                            C) in                             D) al

 

B. Indicare nel foglio delle risposte la forma corretta tra quelle proposte.

 

Ha scelto un singolare modo per consolarsi dopo che sua moglie lo 28.__________: come “terapia d’urto” psicologica contro la depressione 29.__________ in rapinatore ed 30.__________ 21 banche. Protagonista dell’insolita vicenda è Giuseppe De Carlo, 37 anni. 31._________ catturato dai carabinieri dopo avere assaltato due banche nell’arco di 40 minuti. “Nell’aprile dell’anno scorso – 32.__________ – mia moglie mi 33.____________ . È stato un vero trauma e allora 34.___________ di fare esperienze forti per uscire dal tunnel della depressione”. E ci 35.__________ anche gusto: “Assaltare banche 36.__________ per me un vizio”. 37._________ sempre la stessa tecnica. Vestito in modo elegante De Carlo 38.___________ in banca senza insospettire nessuno, poi 39.____________ alla cassa, estraeva una pistola giocattolo e si faceva consegnare il denaro.

 

28. A) era abbandonato        B) aveva abbandonato        C) abbandonava           D) è abbandonato

 

29. A) si è trasformato          B) si ha trasformato            C) ha trasformato         D) è trasformato

 

30. A ha assaltate                   B) è assaltato                        C) ha assaltato              D) assaltava

 

31. A) è stato                          B) ha stato                            C) sono stato                 D) stava

 

32. A) si ha confessato         B) si era confessato             C) è confessato             D) ha confessato

 

33. A) abbandonava              B) ha abbandonato              C) era abbandonato     D) è abbandonato

 

34. A) avevo pensato            B) ho pensato                       C) pensavo                    D) era pensato

 

35. A) è preso                         B) era preso                          C) ha preso                    D) ha prenduto

 

36. A) ha diventato                B) diventava                         C) erano diventate       D) era diventato

 

37. A) usava                           B) è usato                              C) aveva usata              D) c’era usata

 

38. A) ha entrato                    B) entrava                             C) entra                          D) si entrava

 

39. A)si aveva avvicinato    B) si è avvicinato                C) si avvicinava           D) si ha avvicinato

 

C . Indicare nel foglio delle risposte la forma corretta tra quelle proposte.

 

40. Lo sai che Laura è di nuovo senza lavoro? Non andava puntuale al lavoro e _____ hanno licenziata.

A) le                             B) l’                              C) La                            D) loro

 

41. Buongiorno, signora. Vedo che porta tante buste pesanti, _____ posso aiutare?

A) Le                            B) Vi                            C) ti                              D) La

 

42. Domani non posso andare a teatro con Anna perché mia madre sta poco bene. Ora _____ telefono per avvisarla.

A) gli                            B) la                             C) le                             D) a lei

 

43. I nonni vogliono venire all’aeroporto a salutare Gianni. ______ hai detto che parte con il volo delle 5?

A) gli                            B) li                              C) a loro                      D) lo

 

44. Quando tutti i documenti saranno pronti chiamerò Luisa e ______ dirò di venire a firmarli.

A) le                             B) lo                             C) gli                            D) la

 

45. I vicini di casa hanno litigato tutta la notte. ______ sentivo gridare e non potevo chiudere l’occhio.

A) gli                            B) mi                            C) li                              D) lui

 

III. PROVA DI COMPRENSIONE DI TESTI SCRITTI

 

A. Leggere il testo e segnare con una X l'affermazione corretta nel foglio delle risposte:

 

... ED ECCO LA LUCE!

 

Questa è la storia di un paese con i suoi problemi e di un sindaco che non è disposto a far finta di niente né a subire un triste destino. Il paese è Viganella, situato nella Valle Introna, una delle più povere del Piemonte. Gli abitanti sono in prevalenza anziani; i giovani e gli adulti se ne sono andati: chi può mai desiderare di vivere in un luogo dove il sole non fa mai vedere e sentire i suoi caldi raggi?

Ma il sindaco di Viganella ha deciso di fare qualcosa per salvare il paese. Poteva sembrare un progetto impossibile, ma non vi ha rinunciato: voleva riportare la luce e il calore del sole ai suoi concittadini. Per realizzare questo sogno ha chiesto la collaborazione di alcuni esperti venuti da varie parti d’Italia,. Una serie di calcoli, un po’ di fantasia ed ecco tutto è pronto: Viganella, ora, può contare su uno specchio posto in cima alla montagna che riflette i raggi del sole e li fa arrivare fino al centro del paese!

Per festeggiare il grande evento, si è radunata la popolazione e molti forestieri che portavano, occhiali scuri pensando che ci sarebbe stata una forte luce. Non mancavano neppure le televisioni: c’erano TV dalla Germania, dal Giappone, dalla Cina, la Bbc, la Cnn, Al Jazeera e tante altre. Tutti erano impazienti di vedere il sole a Viganella. E’ stato suonato l’inno italiano e poi quello spagnolo. E non è un caso: infatti, Viganella è gemellata con la città spagnola di Huelva, luogo in cui la luce e il calore del sole trionfano per tutto l’anno.

Una bambina spagnola, che con il suo disegno aveva vinto un concorso su questo spettacolare evento, ha avuto l’onore di toccare il mouse del computer per far spostare lo specchio sulla montagna e indirizzare i raggi verso la piazza e finalmente ...ecco la luce!

Tutti hanno salutato il sindaco che ha saputo convincere politici e sponsor a realizzare questo sogno costato circa centomila euro.

La luce che ora riflette dalla montagna non è forte, ma è sufficiente. Non si sa se le cose cambieranno, ma il sindaco sogna il ritorno dei giovani che cambieranno la vita del paese.

Ecco, questa è la storia di un piccolo comune italiano di cui, per un periodo di tempo, anche se breve, tutto il pianeta ha parlato.

 

46. Nel piccolo paese di Viganella

A) un fatto imprevisto ha fatto allontanare le persone

B) un problema naturale influenza la vita dei suoi abitanti

C) gli anziani che sono rimasti vivono poveramente

D) la gente racconta la triste storia di questo luogo

 

47. Il sindaco

A) ha dimostrato di essere una persona molto seria

B) ha chiesto la collaborazione di alcuni specialisti del Comune

C) ha deciso di voler ristabilire il regolare corso della natura

D) ha presentato un progetto considerato quasi impossibile

 

48. L’evento straordinario

A) ha portato al sindaco un momento di fama

B) ha dato a Viganella la stessa luminosità di una città spagnola

C) ha provocato molto interesse al di fuori del paese

D) ha richiesto l’uso di speciali occhiali per i visitatori

 

49. E’ stato possibile realizzare questo progetto grazie

A) allo spostamento di una parte della montagna

B) alla somma di 100.000 euro pagata dal sindaco

C) all’aiuto di molti specialisti di tutto il paese

D) alla vendita dei disegni di un concorso sul paesino

 

50. Lo scopo di questa iniziativa è di

A) far conoscere questa storia a tutto il mondo

B) dare la luce a chi vive nella piazza centrale

C) pubblicizzare le varie attività commerciali

D) dare nuova vita al piccolo paese di Viganella

 

B. Completare le frasi nel foglio delle risposte:

 

51. Viganella è un luogo dove non si sentono e no si vedono …………………….. .

 

52. Il calore arriva nel paese grazie a …………………….. messo in cima alla montagna.

 

53. I raggi del sole ora arrivano alla ………………………… .

 

54. Tutti i presenti portavano ……………………… .

 

55. Il sindaco sogna ………………………….. .

 

C. Rispondere alle domande nel foglio delle risposte:

 

56. Perché gli adulti e i giovani hanno lasciato Viganella?

 

57. Come arrivano i raggi del sole al paese?

 

58. Perché una bambina spagnola ha avuto l’onore di toccare il mouse?

 

59. Perché la gente ha salutato il sindaco?

 

60. A che cosa spera il sindaco?

 

IV. PROVA DI PRODUZIONE SCRITTA

 

SVOLGERE UNO DEI SEGUENTI COMPITI:

(da un minimo di 140 ad un massimo di 170 parole)

 

1. Gli esami sono passati e iniziano le vacanze

- dove

- come

- con chi ti piacerebbe passarle

 

2. Racconta delle nuove amicizie che hai fatto a scuola.

- descrivi i legami affettivi con i tuoi compagni

- racconta dei diversi momenti passati insieme (in positivo e in negativo)

- le amicizie più sincere e durevoli che hai stabilito