Phone Support- 070018908



Матура по италиански език - Май 2009 г. - текстове

Изтегли в pdf формат >>

ДЪРЖАВЕН ЗРЕЛОСТЕН ИЗПИТ ПО ИТАЛИАНСКИ ЕЗИК

 

19 МАЙ 2009

 

ВАРИАНТ 1

 

I. PROVA DI COMPRENSIONE DI TESTI ORALI

 

TESTO N. 1

Prima di iniziare il lavoro: leggere attentamente le affermazioni. (3 min)

Ascoltare una volta il testo senza scrivere.

Segnare con una X l'affermazione corretta nel foglio delle risposte. (7 min)

Ascoltare il testo una seconda volta, completare le risposte e correggere se necessario. (3min)

 

ROMA - Una signora di 82 anni ha inseguito fino alla sua abitazione un uomo di 35 anni che le aveva rubato il portafoglio, facendolo infine arrestare dai carabinieri.

La storia inizia l’altro ieri verso le sei del pomeriggio, in via Prenestina, alla fermata del 73. Lui le aveva chiesto informazioni circa l’itinerario dell’autobus e allora l’anziana signora si era messa a leggere sul cartello della fermata dell’Atac per fornirgli l’indicazione di cui aveva bisogno. Quando però si è accorta che l’uomo aveva approfittato della sua distrazione per prenderle il portafoglio dalla borsa e salire di corsa su un autobus, non gli ha dato più scampo.

Senza perdersi d’animo lo ha rincorso, salendo a bordo dello stesso mezzo pubblico. Sull’autobus affollato, lo ha visto, lo ha raggiunto e, afferrandolo per la giacca, gli ha chiesto di restituirle il portafoglio. L’uomo però ha fatto finta di niente ed è sceso dall’autobus. Ma la donna non si è arresa. È scesa anche lei e ha chiesto aiuto ad alcuni passanti. E loro l’hanno aiutata a pedinare lo scippatore, che nel frattempo aveva raggiunto la sua abitazione, al quarto piano di un palazzo di via Macerata. A quel punto, l’anziana ha ripreso fiato e ha chiamato il 112. I carabinieri sono saliti nell’appartamento dove hanno trovato l’uomo con il portafoglio contenente 65 euro, che è stato immediatamente restituito alla signora.

Da Roma oggi, 12 gennaio 2003

 

TESTO N. 2

 

Prima di iniziare il lavoro: leggere attentamente le affermazioni. (3 min)

Ascoltare una volta il testo senza scrivere.

Segnare con una X l'affermazione corretta nel foglio delle risposte. (8 min)

Ascoltare il testo una seconda volta, completare le risposte e correggere se necessario. (3min)

 

Le 10 regole d’oro per dormire bene

 

Per avere un sonno sano e riposante gli esperti suggeriscono queste regole valide per tutti:

1. eliminare la carne dalla cena, poiché contiene una sostanza che eccita i processi mentali;

2. fare una cena a base di vegetali e ricca di amidi (pasta e riso), che per la loro composizione hanno un effetto sedativo;

3. limitare al massimo le bevande alcoliche. Semmai, può risultare utile a fine serata un goccetto;

4. fin dal tardo pomeriggio rinunciare a sostanze stimolanti come il caffè o il tè;

5. bere un bicchiere di latte caldo prima di andare a letto: è un ottimo tranquillante naturale;

6. prepararsi al riposo notturno evitando pensieri negativi e motivi di eccitazione o di tensione, come guardare la televisione fino all’ultimo momento;

7. interrompere almeno un’ora prima le attività troppo intense, sia intellettive (per studio o per lavoro), sia fisiche;

8. tenere le finestre della stanza a lungo aperte per ottenere una buona ossigenazione;

9. praticare esercizi di rilassamento, facendo dei movimenti leggeri per cercare il massimo relax;

10. se capita di svegliarsi e di non riuscire a riprendere immediatamente sonno, è meglio alzarsi pensando positivo, che cioè non c’è nulla di strano, e prepararsi, anche per distrazione, una camomilla o una tisana.