Phone Support- 070018908



Пробна матура по италиански език - 2007 г.

Изтегли в pdf формат >>

Прочетете внимателно указанията, преди да започнете решаването на теста!

 

УКАЗАНИЯ

 

Формат на теста

Тестът съдържа 60 задачи по италиански език от три вида:

·        задачи със структуриран отговор с три възможни отговора, от които само един е верен;

·        задачи със структуриран отговор с четири възможни отговора, от които само един е верен;

         задачи със свободен отговор;

 

Освен посочените задачи, тестът съдържа и задача за създаване на писмен текст с опорни точки.

Прочетете внимателно условията на задачите и ги решете. Не отделяйте прекалено много време на задача, която ви се струва трудна. Върнете се на нея по-късно, ако ви остане време.

 

Отбелязване на отговорите

Отбелязвайте отговорите в тестовата книжка със син цвят на химикалката.

За задачите със структуриран отговор отбележете буквата с верния отговор, като я зачертаете с X.

Например, ако искате да отбележите отговор б), направете го по указания начин:

Ако искате да се откажете от отговора, който вече сте отбелязали, например от отговор б), и да отбележите отговор в), това може да направите така:

За задачите със свободен отговор е оставено празно място след всяка задача. Използвайте това място, за да запишете отговорите си.

Верните отговори за задачите с изборен отговор се оценяват с 1 точка. За грешен отговор, за посочване на повече от един отговор на една задача или за непосочване на отговор точки не се присъждат и не се отнемат. Верните отговори за задачите със свободен отговор се оценяват с максимален брой от 2 точки.

Задачата за създаване на писмен текст се оценява с общ брой от 30 точки.

 

Максималният брой точки за целия тест е 100.

 

Време за работа – 4 астрономически часа.

 

ПОЖЕЛАВАМЕ ВИ УСПЕШНА РАБОТА!

 

I. PROVA DI COMPRENSIONE DI TESTI ORALI

 

TESTO N. 1

 

Prima di iniziare il lavoro: leggere attentamente le domande. (3 min)

Ascoltare una volta il testo senza scrivere.

Rispondere alle domande. (6 min)

Ascoltare il testo una seconda volta, completare le risposte.

Correggere se necessario.(5 min)

 

STAZIONE DI PISA CENTRALE,

ORE 8.00 DI UN SABATO AFOSO

 

1. Dove si incontrano Fabio e Barbara?

.....................................................................................................................................

 

2. Dove si sono conosciuti Fabio e Barbara?

.....................................................................................................................................

 

3. Perché Fabio e Barbara partono?

.....................................................................................................................................

 

4. Perché a Barbara piace viaggiare in compagnia?

.....................................................................................................................................

 

5. Dove è andata Barbara dopo il master?

.....................................................................................................................................

 

TESTO N. 2

 

Prima di iniziare il lavoro: leggere attentamente le affermazioni. (3 min)

Ascoltare una volta il testo senza scrivere.

Segnare con una X l'affermazione corretta. (6 min)

Ascoltare il testo una seconda volta, completare le risposte.

Correggere se necessario.(5 min)

 

IN UN GIRO DI VALZER

 

6. Secondo indagini recenti, cinque milioni di italiani amano

a) organizzare feste da ballo.

b) andare a lezione di danza.

c) ballare nei locali pubblici.

d) partecipare a gare di ballo.

 

7. I balli che gli italiani preferiscono sono

a) i più vari.

b) molto difficili.

c) quelli classici.

d) i più strani.

 

8. Secondo gli esperti il ballo migliora i rapporti personali perché

a) rende le persone più attraenti.

b) scarica le tensioni nervose.

c) rende il corpo più elastico.

d) sviluppa l’espressività del corpo.

 

9. Secondo i medici della Federazione Danza Sportiva bisognerebbe seguire lezioni di ballo

a) ogni volta che è possible.

b) tre giorni per settimana.

c) anche tutti i giorni.

d) almeno il fine settimana.

 

 

TESTO N. 3

 

Prima di iniziare il lavoro: leggere attentamente le affermazioni. (3 min)

Ascoltare una volta il testo senza scrivere.

Segnare con una X l'affermazione corretta. (6 min)

Ascoltare il testo una seconda volta, completare le risposte.

Correggere se necessario.(5 min)

 

INTESACOM: UN NUMERO PER LA CASA

 

10. Intesacom, la società di vendita del gas metano, ha istituito da alcuni mesi un nuovo servizio telefonico per le emergenze di casa.

a) vero                         b) falso                        c) non dato

 

11. Possono usufruire del servizio Scintille tutti i cittadini che hanno un contratto con la società Intesacom.

a) vero                         b) falso                        c) non dato

 

12. Il simbolo del programma Scintille è una fiamma azzurra.

a) vero                         b) falso                        c) non dato

 

13. Per entrare nel programma Scintille i cittadini devono acquistare una carta personale della società Intesacom.

a) vero                         b) falso                        c) non dato

 

14. La società Intesacom invia la carta personale a casa dei clienti con una lettera raccomandata.

a) vero                         b) falso                        c) non dato

 

15. Per avere un servizio i clienti devono comunicare il numero di identificazione personale agli operatori.

a) vero                         b) falso                        c) non dato

 

II. PROVA DI COMPRENSIONE DI TESTI SCRITTI

 

1. Leggere attentamente il seguente testo e completare le frasi.

 

Raccolta della carta in tutto il centro

Finita la sperimentazione, ora anche nel quadrilatero romano i residenti potranno differenziare i loro rifiuti

 

Arriva il “banditore” e i negozi tirano fuori la carta da riciclare. Poi passa un camion e la porta via. Dovrebbe funzionare così il nuovo sistema di raccolta di carta e cartone nel castrum, il quadrilatero romano che corrisponde al nucleo del centro storico di Firenze. Il servizio, che si svolgerà a cadenza settimanale nella fascia oraria compresa fra le 10 e le 15, è predisposto dall’azienda per la raccolta dei rifiuti Quadrifoglio e dal Comune di Firenze.

E per la prima volta, sempre nel quadrilatero romano delimitato dalle strade e piazze Duomo, Proconsolo, San Firenze, Leoni, Castellani, Archibugieri, Tornabuoni e Pecori, anche i residenti potranno riciclare la carta. Residenti e uffici potranno infatti lasciare i loro pacchi di carta sulla porta del loro palazzo dalle 19.30. E per gli uffici che consumano parecchia carta e che non possono perciò lasciarla per strada, Quadrifoglio ha organizzato un servizio speciale personalizzato.

Le novità dell’accordo non si limitano al castrum ma riguardano anche tutta la raccolta carta del centro fino ai viali di circonvallazione. Qui il cambiamento riguarda la frequenza, che è stata definita individuando un giorno fisso della settimana in cui avverrà la raccolta, nelle fasce orarie 10-15 oppure 15-18. Tutti i residenti e i commercianti della zona riceveranno una lettera contenente giorno e orario di raccolta, insieme con un adesivo da attaccare in casa per ricordarsi quando portare fuori la carta: 35.000 lettere personalizzate arriveranno in questi giorni per avvisare dell’entrata in funzione del servizio, e si aggiungeranno al numero verde 800 684001, sempre a disposizione del pubblico per informazioni sulla raccolta della carta.

Rimane il problema del vetro per i residenti nel castrum, mentre gli esercizi commerciali come hotel, bar, ristoranti possono già riciclarlo. Impossibile invece, per il momento, fare la raccolta separata organico-inorganico nel centro.

Per la pulizia delle strade del centro Quadrifoglio ha unito metodi antichi e moderni: dal sistema antico di tenere pulita la città con lo “spazzino”, cioè l’uomo dotato di scopa che passava a spazzare le strade, ha ripreso le “balie”, cioè tricicli guidati a mano con i bidoncini in cui l’operatore mette i rifiuti che raccoglie per strada; accanto a questi, ci saranno le “Green machine”, piccoli mezzi a motore che spazzeranno le vie del centro, già utilizzate in molti paesi d’Europa.

Questi due tipi di mezzi vanno ad aggiungersi al servizio già realizzato con lo svuotamento dei cassonetti e dei cestini e cestoni, e alla pulizia notturna delle strade.

 

16. Che cosa è il castrum?

...........................................................................................................................................

 

17. Che cosa dovranno fare i residenti del castrum?

............................................................................................................................................

 

18. Che cosa riceveranno i residenti del castrum per ricordarsi di mettere fuori la carta?

............................................................................................................................................

 

19. Riguardo al problema del vetro .............................................................................................................................................

 

20. Che cosa si userà per la pulizia delle strade del castrum?

...........................................................................................................................................

 

2. Leggere attentamente il seguente testo e indicare con una X l'affermazione corretta tra quelle proposte:

 

E' avvenuto in un famoso ristorante di New York

 

" Di clienti finora ne avevo visti molti e di tutti i colori", dice Nello Balan, ticinese di Lugano, trapiantato in America, proprietario del ristorante che porta il suo nome di battesimo, nel cuore della New York più ricca. "E si tratta di clienti stravaganti, oltre che pieni di soldi. Ma non ne avevamo mai visto uno che, dopo aver abbondantemente cenato, lasciasse in mancia ai camerieri una specie di patrimonio." Sì, è proprio vero: al Nello di Manhattan, zona elettiva dei miliardari, c'è stato chi nei giorni scorsi ha ricompensato chi lo serviva con 16 mila dollari: 34 milioni di lire. Una cifra certo da Guinness dei primati, che pare essere giustificata solo dal seguente particolare: pare che il generoso avventore avesse appena concluso un sostanzioso affare e che in preda all'euforia abbia deciso di festeggiare con il generoso extra conto.

Ma sentiamo il racconto di Nello Balan su questo incredibile episodio:" Si tratta di un cliente abituale, uno dei più famosi operatori finanziari della Borsa di Wall Street. Ha 37 anni, ma non posso rivelare il suo nome. E' giunto nel locale, come fa spesso, a bordo di una Mercedes con tanto di autista e il suo socio abituale. Era euforico: sembrava che avesse appena guadagnato un milione di dollari. Me ne sono accorto, mentre sedeva insieme con il suo amico al bar, in attesa del tavolo: ha regalato a tutti i clienti presenti cocktail a volontà. Poi ha ordinato pollo, pomodori, melanzane grigliate, formaggio e gelati di crema. Da bere ha preteso il vino più costoso che si possa immaginare: una bottiglia di Chateaux Margaux e una di Lafitte Rothschild, da 1.200 dollari il primo, circa 2.400.000 lire, e da 750 il secondo, circa un milione e mezzo. Le ha divise, oltre che col socio, anche con i vicini di tavolo".

Ad un certo punto è arrivato il conto: esattamente 8.899,78 dollari, circa 17 milioni e ottocentomila lire. Il broker di Wall Street in vena di allegria non ha fatto una piega. "Anzi", continua Nello Balan "per la mancia ha speso il doppio della cifra del conto. Ovviamente il "regalo" è stato diviso tra tutto il personale del ristorante: al maître Lenny Lorando sono andati venti milioni, il resto se lo sono diviso i camerieri e i cuochi. Va bene che il nostro locale è riservato a gente estremamente ricca e famosa, come l'attrice Jamie Lee Curtis oppure come Ivana Trump, ex moglie del miliardario Donald. Va bene che qui si è disposti a spendere anche cinquanta milioni per una cena. Va bene che i costi e gli extra alla fine sono proporzionati a questo tipo di clientela. Ma non so se in tutta la mia carriera mi capiterà di assistere di nuovo alla concessione di una mancia costosa quanto una macchina sportiva, per dimostrare che la cena è stata gradita".

 

da: Gente, 3 maggio 2001

 

21. Il proprietario del ristorante è

a) americano

b) immigrato

c) italiano

d) francese

 

22. Il ristorante si trova

a) a Lugano

b) in Francia

c) a Manhattan

d) a Wall Street

 

23. La clientela del Nello è

a) di colore

b) particolare

c) multirazziale

d) di New York

 

24. Il generoso cliente

a) ha offerto da bere a tutto il locale

b) è abituato a dare simili mance

c) ha invitato a pranzo il suo autista

d) ha perso un milione di dollari

 

25. Il cliente ha lasciato una mancia

a) equivalente al suo patrimonio

b) insolita anche per quell'ambiente

c) pari all'affare appena concluso

d) di cinquanta milioni di lire

 

26. Il maître considera l'accaduto

a) veramente inspiegabile

b) del tutto normale

c) decisamente offensivo

d) difficilmente ripetibile

 

27. Una parte della mancia è stata divisa tra i camerieri e i cuochi.

a) vero                         b) falso                        c) non dato

 

28. Tra gli ospiti si può vedere Donald Trump.

a) vero                         b) falso                        c) non dato

 

29. Con questa mancia si puo comprare una Ferrari.

a) vero                         b) falso                        c) non dato

 

30. Il ristorante porta il nome del proprietario.

a) vero                         b) falso                        c) non dato

 

III. PROVA DI COMPETENZA LINGUISTICA

 

1. Completare il seguente testo scegliendo la forma verbale giusta tra quelle indicate:

 

Francesco è un bambino di nove anni e suo malgrado pesa settanta Kg, perché è molto goloso di merendine, cioccolate, dolci e cibi ad alto valore calorico.

La madre, Maria, il mese scorso 31. ……………….. di fargli fare una dieta per una settimana.

Tutte le mattine 32. ……………….. mangiare un biscotto e mezzo macrobiotico, a pranzo mezzo piatto di brodino vegetale senza pasta e olio; la merenda la 33. ……………….. solo sognare, per cena 34. ……………….. una fetta di tacchino, due o tre foglie d'insalata non condita e mezza fetta di pane.

Francesco 35. ……………….. la dieta il giorno successivo, però sapendo in che cosa consisteva, 36. ……………….. alle quattro del mattino e 37. ……………….. ad abbuffarsi con merendine e panini nascosti in dispensa. Purtroppo la madre 38. ……………….. del trucco grazie ad una carta di merendina dimenticata sul tavolo; allora lo 39. ..……………….. in punizione per un giorno nella sua camera, per evitare le sue tentazioni.

Però Francesco 40. ……………….. Marco e Flavio (suoi migliori amici) attraverso il cellulare e gli ha chiesto di portargli dei rifornimenti perché era una questione di vita o di morte.

 

31. a)ha deciso                  b) decisa                      c) è decisa                   d) decideva

 

32. a)dovuto                      b) doveva                    c) deveva                     d) ha dovuto

 

33. a)potevo                       b) poteva                     c) potere                      d) ha potuto

 

34. a)mangia                      b) mangava                 c) mangiava                d) ha mangiata

 

35. a)ha incominciare      b) incominciato          c) ha incominciato     d) incomincio

 

36. a)svegliatosi                b) si sveglia                 c) si è svegliato          d) svegliava

 

37. a)si iniziava                 b) ha iniziato              c) iniziato                    d) inizia

 

38. a) si è accorta              b) si accorgeva           c) accorgeva               d) ha accorto

 

39. a) mette                        b) metteva                   c) ha messo                 d) ha mettuto

 

40. a) ha contattato           b) contattava               c) è contattato             d) ha contatto

 

2. Completare il seguente testo scegliendo la preposizione giusta tra quelle indicate Il sogno della libertà

 

Sulle Dolomiti potranno scatenarsi tutti gli appassionati 41.__________ sport all’aria aperta.

Oltre 42.__________ escursioni a cavallo e in mountain-bike, c’è spazio per chi preferisce sport tradizionali come il tennis o il golf, per chi vuol trascorrere una giornata 43.__________ piscina o pescando in un fiume. E naturalmente tutto è 44.__________ più per gli appassionati del volo. A cavallo i sentieri e le strade forestali delle Dolomiti offrono numerose occasioni per programmare gite a cavallo, che i meno esperti possono abbinare 45.__________ lezioni di equitazione.

 

da: Condè Nast Traveller – Dolomiti n.5

 

41. a) agli                    b) degli                        c) dei                            d) per li

 

42. a) alle                    b) delle                        c) per le                        d) dalle

 

43. a) alla                    b) nella                        c) in                              d) sulla

 

44. a) per                     b) di                              c) in                              d) con

 

45. a) a                         b) con                           c) in                              d) per le

 

3. Completare il seguente testo con i pronomi personali.

Caro Giorgio,

46.__________ scrivo per dir 47.__________ che sarò a Roma alla fine di gennaio.

Come stai? 48.__________ sto bene, anche se sto lavorando molto. Nel nuovo ambiente di lavoro 49.__________ trovo bene e ho conosciuto gente simpatica.

A proposito di gente simpatica, sai chi ho visto l’altro giorno? Marco e Luisa. 50.__________ ricordi di 51. __________? Era tanto tempo che non 52. __________ vedevo. 53. __________ è sempre lo stesso, 54. __________, invece, è un po’ ingrassata, tanto che appena 55. __________ ho vista quasi non 56. __________ riconoscevo.

Anche Mario vuole venire a Roma in gennaio e così 57. __________ ho detto che potevamo fare il viaggio insieme. Se a 58. __________ e a tua moglie non dispiace potremmo veder 59. __________ e passare una giornata insieme.

60. __________ farò sapere il giorno del mio arrivo.

Un saluto affettuoso

 

Riccardo

 

46. a) Vi                      b) Te                             c) Lo                             d) Ti

 

47. a) ti                        b) gli                             c) ne                             d) te

 

48. a) Mi                      b) Io                             c) Me                            d) Tu

 

49. a) mi                      b) si                              c) ci                              d) se

 

50. a) Te                      b) Tu                            c) Si                              d) Ti

 

51. a) essi                    b) loro                          c) esse                          d) lori

 

52. a) li                        b) Le                             c) le                              d) gli

 

53. a) Lei                     b) Loro                         c) essi                           d) Lui

 

54. a) lei                      b) la                              c) lui                             d) essa

 

55. a) la                       b) lei                             c) l'                                d) Lei

 

56. a) la                       b) lei                             c) Lei                            d) le

 

57. a) lo                       b) lui                            c) le                              d) gli

 

58. a) te                       b) tu                              c) ti                               d) vi

 

59. a) vi                       b) ci                              c) li                               d) gli

 

60. a) Ti                       b) Te                             c) Tu                             d) Vi

 

IV. PROVA DI PRODUZIONE SCRITTA

 

SVOLGERE UNO DEI SEGUENTI COMPITI:

(da un minimo di 140 ad un massimo di 170 parole)

 

1. Hai ricevuto inaspettatamente un’e-mail da un giovane che non conosci e che dichiara di essere un tuo cugino che vive in Italia e che tu non hai mai conosciuto. Scrivigli un’e-mail, o una lettera, in cui:

- descrivi la propria sorpresa

- chiedi informazioni sugli altri parenti

- prometti di fare presto un viaggio per conoscerlo.

Firma con Maria.

 

2. Hai letto sul giornale il seguente annuncio:

 

Centro storico o collina: ecco dove si può alloggiare. Pistoia e i suoi dintorni offrono ampie possibilità di soggiorno. All'interno del centro storico: Al Leon Bianco, via Panciatichi 2, 0573/2.66.75, prezzo indicativo per la doppia 100 euro; Patria, via Crispi 6, 0573/2.51.87, doppia a 110 euro. Negli immediati dintorni della città: il Convento, località Pontenuovo, via San Quirico 33, 0573/45.26.51, dotato di piscina e situato in una bella posizione collinare panoramica; la doppia costa sulle 115 euro.

 

Scegli la soluzione che preferisci e scrivi all'albergo precisando le tue esigenze e/o chiedendo eventuali ulteriori informazioni. Firma con Maria.